jump to navigation

La donna degli SCOOP 31 agosto 2012

Posted by cioppy in Patty d'Arbanville e colleghe.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,
trackback


Eggià, l’avreste detto? Pare che io sia una che fa gli scoop… questo Agosto ne stan sucendendo di tutti i colori! Andiamo con ordine.
Avevo detto che mi serviva qualcosa da fare tornata da Carrara, che ferma proprio non ci volevo stare. Ebbene, invece, son stata ferma ed è stata una scelta, non una mancanza di opzioni. Dopo 3 giorni chiusa in casa a fare conserve e riflettere, però, avevo bisogno di aria aperta e questa fine di Agosto si presta alle carni scoperte e alle serate danzanti: come negarsi?
Perciò non c’è astemia che tenga, si va a vedere Bob Corn sul lungomare! Perchè lui è così, ti fa sognare anche se bevi coca-cola, ti siedi sul gradino e ascolti le sue storie, lasci che ti porti al ritmo dei suoi piedi fin dentro i mille viaggi che la musica gli ha regalato. Ti lasci cullare fino a che arriva la cover per eccellenza. E allora rinvieni, resisti ai brividi e ti ricordi di avere un telefono che fa i video e quel momento di assoluta magia lo puoi portare con te.
Poi arriva rockit e pensa bene di farlo suo, così, senza neanche un credito. E SPIEGA ai suoi lettori che questo è il genere di cose che succede quando Bob Corn fa poesia. Perchè loro lo sanno, loro c’erano, capito? Sì, come no.
Nel dubbio, lasciatemi dire che i rumorini il Super8 non li aveva mai fatti e ora l’ho rimpostato perchè non li faccia mai più. Oh, ecco.

La sera dopo c’erano i Camillas in spiaggia, il clima sempre quello della gioia sulla pelle,… perchè no? Ho preso Namm, che è un inedito che non sarà nemmeno su Costa Brava, il disco in uscita ad ottobre, perciò, anche se è buio, succhiatelo per bene, che questo è il futuro!

Sabato scorso io, Barbie e Skipper ci siamo messe in ghingheri e siamo andate a quel festivalino radical chic velatamente visionario e futurista che è Baffi dallo Spazio. La quadratissima piazza di Fano bella piena di indie adoranti in attesa del gran finale con Mark Gardener dei Ride. Prima, lì sul selciato, Gli Ebrei, i FAT e i Be Forest. La scena locale che tutti ci invidiano.

Poi l’estate ha iniziato a fare i capricci, che le pelli nude protestano un po’ ma non è che sia proprio il caso di smettere con le faccende da Agosto. Che Agosto c’è porcamiseria! Più di così si muore, direi… Agosto è l’occasione per rivedere a casa i miei amichetti de Lo Stato Sociale, che va bene, non è che non li abbia più visti, lo so. Ma data la spropositata fortuna di Turisti della democrazia (Targa Giovani al MEI come Miglior Disco del 2012, pensate un po’) temevo non sarebbero più ripassati per le realtà a basso budget di qua. E invece eccoli, tutti belli pimpanti che alla fine han duettato con i Camillas nell’unica fusione aziendale degna di nota: Lo Stato Camillo. Sul mio canale Youtube trovate entrambi i video ma io preferisco Dimmi, per un mio specialissimo legame con la canzone e con i Sociali che la cantano in furgone da sempre. Per l’occasione si è unito alla grande festa anche Matteo, il cantante de Gli Ebrei. Il delirio strumentale a seguire si chiama Smarmello ed è una di quelle cose che ti fa ridere ma non sai bene il perchè.

E così, come sospettavo, ho trovato il modo di finire Agosto e arrivare alle porte di Settembre. Stasera ultimo scampolo di estate con la premiere di Primavera, nuovo ep degli Altro.
Poi lunedì prossimo tornerà Dance Like Shaquille O’Neal e tra le cose carine che mi vedeno coinvolta c’è anche una delle release più attese dell’anno (ok, ho paura, ve lo dico).

Ma poi Settembre di cosette carine ne porterà eccome! Intanto domenica sarà il Castello Scaligero di Villafranca ad ospitare i Sigur Ros e i nostri pulsanti cuoricini. Mentre il 7 e l’8 tornerò a Torino dopo anni, per uno di quegli eventi che somiglia ad una riunione di famiglia: Garrincha loves Torino, grande festival, grandi girotondi, valige di abbracci!
I progetti non finiscono qui, Settembre è sempre un mese di difficile comprensione, si sa, e allora nel dubbio lo sto riempendo di cose morbide e flessibili. Se per caso foste curiosi, oltre al canale di Youtube, mi diverto a tediare sia Instagram che Twitter. In linea di massima, cercando Cioppy mi dovreste trovare.

Oppure potete aspettare che rockit si prenda i miei meriti.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: