jump to navigation

Non sei tu, sono io 22 giugno 2017

Posted by cioppy in esorcismi di stile, Patty d'Arbanville e colleghe.
add a comment

È capitato a tutte: conosci uno carino, uno a posto, di quelli goffi ma in modo carino, uno che ci prova sul serio, con garbo, che si sforza di ascoltarti anche se lo sai che vorrebbe solo baciarti.
Sì, a tutte.
E tutte ci siamo lasciate coinvolgere dal Chandler di turno, nonostante quelle camicie ridicole e quei modi da orsacchiotto, perché ci sentivamo bene, desiderate, al sicuro e ci faceva ridere. Per le migliori ragioni del mondo, in fondo.

(altro…)

Annunci

Dignità 16 giugno 2017

Posted by cioppy in #roadtodreams, esorcismi di stile.
Tags: , , , , ,
add a comment


Venerdì
7:00
Parte la prima sveglia, una sorta di sirena di fabbrica lanciata a volumi stratosferici. Ci vogliono almeno 5 minuti perché venga fermata ed è comunque uno stop temporaneo.
7:15
Suona la mia, di sveglia. L’intro di “Foundation” di Kate Nash, un paio di note di piano tenute lunghe prima che arrivi la voce nasale dell’inglesina. La spengo in poco tempo, difficilmente arrivo a sentirne la voce. (altro…)

La Quinoa 10 aprile 2017

Posted by cioppy in #roadtodreams, esorcismi di stile, un favola di verità.
Tags: , , , ,
add a comment

Mi ha chiamato Stefania per sapere come cucino la quinoa. Lì per lì l’ho mandata al diavolo, poi abbiamo riso di gusto. Sono due anni che non cucino la quinoa e la verità è che alla fine mi sono dimenticata la ricetta.

Era aprile e negli uffici del Gruppo regnava il caos tipico delle campagne elettorali. Anche Elia era totalmente assorbito. Era mercoledì e non ci vedevamo da lunedì mattina, quando ci eravamo svegliati, avevamo bevuto il caffè ed eravamo andati insieme al lavoro. Un bacio nel vicolo e poi ognuno verso il suo ufficio. Tutti sospettavano ma non lo sapeva nessuno.

(altro…)

La metà al buio 3 aprile 2017

Posted by cioppy in esorcismi di stile, unzip my body take my heart out.
Tags: , , , ,
add a comment

igt

Il sistema nervoso altro non è che l’impianto elettrico del nostro corpo. Quando s’interrompe una parte del corpo rimane al buio, senza elettricità. E allora quella parte diviene un peso, un ostacolo, quasi un nemico da portarsi dietro. Alle volte, come per una strana magia, il sistema nervoso crea piccoli corti circuiti per cui illumina a caso anche ciò che è rimasto al buio. Succede spesso, si chiamano “cloni” e altro non sono che spasmi involontari. E il tuo stesso corpo si muove contro di te. (altro…)

La torta 2 febbraio 2017

Posted by cioppy in #roadtodreams, esorcismi di stile.
Tags: , , ,
add a comment

Fotogramma - 990214 MEZZI PUBBLICI AFFOLLATI PER L' ENTRATA IN VIGORE DELL' AREA C - MEZZI PUBBLICI AFFOLLATI PER L' ENTRATA IN VIGORE DELL' AREA C

Che giornata, cavolo, che razza di giornata! Eh sì che ieri pensavo che peggio non potesse andare e invece… questo inverno mi ucciderà. Già il solo fatto di uscire che è tutto buio. Terribilmente buio. Poi tutta ‘sta ressa in autobus… e i riscaldamenti… ma che mal di testa, quest’aria è irrespirabile!

Sì, ci manca il capo che decide di rispondere adesso ai messaggi di 6 ore fa. Ma che ore sono? Mh, pensavo più tardi. Piena ora di punta e una bella metro tetris non me la leva nessuno! C’è di buono che almeno è talmente fitta che nemmeno gli scippatori riescono a muoversi. Prego, signora, appoggi pure la borsa sui miei reni, che scherza? È un piacere! Ecco, ci mancava quello con il deodorante scaduto… che inferno, oggi! (altro…)

La camicia 28 dicembre 2016

Posted by cioppy in #roadtodreams, esorcismi di stile.
Tags: , , ,
5 comments

camicia righe
Anna è già al tavolo che mi aspetta.
Ma non sono in ritardo. Ne sono certa. Il cellulare segna le 11:15. ESATTAMENTE le 11:15.
Non. Sono. In. Ritardo. (altro…)

Road to Dreams  21 ottobre 2016

Posted by cioppy in esorcismi di stile, un favola di verità.
add a comment

Oggi è “il giorno, quel giorno”. Così lo ha chiamato la segreteria della scuola, nella email della settimana scorsa. Lì per lì l’ho trovato un po’ retorico, dai, quasi presuntuoso.
Però, in effetti, oggi è il giorno in cui comincio una cosa che è tutta per me, calibrata sui miei sogni più che sull’utilità che potrò trarne. Oggi è quantomeno un giorno inedito.
Sono emozionata? Sì, mi pare di sì. Anche perché non si spiegherebbe il mio non dormire stanotte.
È un momento importante? Direi di sì, perché altrimenti come si giustifica l’inanellarsi di MAI UNA GIOIA collezionati stamattina?

(altro…)

una cosa così 7 luglio 2015

Posted by cioppy in esorcismi di stile, Nillapizzica (pensieri impuri in vitro), un favola di verità.
Tags: , ,
add a comment
Foto dalla pagina FB de Lo Stato Sociale

Foto dalla pagina FB de Lo Stato Sociale

La stazione della metro di Barberini è un crocevia fondamentale, sta tra gli uffici, le ambasciate, la Fontana di Trevi e il Quirinale non è poi così lontano. Come una specie di termometro dell’umanità di Roma, Barberini è uno spazio sotterraneo aggredito da ogni lato, sempre uguale a se stesso ma ogni volta diverso. (altro…)

Mondo non ti temo. Roma ti amo. 24 giugno 2015

Posted by cioppy in esorcismi di stile, un favola di verità.
Tags: ,
4 comments

cristina manicure

Lo scorso weekend sono tornata a casa dai miei. Quando inizia ad essere giugno, tornare alla città di mare da cui vengo significa fare la ceretta prima di partire e controllare che in valigia ci sia l’unica cosa fondamentale: il costume. Al resto posso pensare là, in quella che per molti versi sarà sempre casa mia.
Tra le cose che risolvo a poco c’è la faccenda mani e piedi. Basta un messaggio il giorno prima e ho un appuntamento fissato dalla mia amata colombiana. Questa volta mi è andata male: la colombiana (che ha un nome ma me lo tengo per me) ha cambiato città per i mesi estivi e farà tutt’altro lavoro. Ero nei guai. (altro…)