jump to navigation

Ne valeva la pena? 14 luglio 2017

Posted by cioppy in Patty d'Arbanville e colleghe, unzip my body take my heart out.
Tags: , ,
add a comment

L’Italo per Bologna lo annunciano sempre all’ultimo e regolarmente è dall’altro capo di Termini. Poco importa, perché poi comunque arriva con mezz’ora di ritardo.

Bologna Centrale è il solito aeroporto sotto e la solita piazza sopra.

Il regionale viaggia con un quarto d’ora di ritardo. Poco male, almeno io ho trovato posto a sedere, mica come quelli in piedi nel corridoio o, peggio, in piedi tra i due vagoni, senza aria condizionata.

(altro…)

Annunci

La metà al buio 3 aprile 2017

Posted by cioppy in esorcismi di stile, unzip my body take my heart out.
Tags: , , , ,
add a comment

igt

Il sistema nervoso altro non è che l’impianto elettrico del nostro corpo. Quando s’interrompe una parte del corpo rimane al buio, senza elettricità. E allora quella parte diviene un peso, un ostacolo, quasi un nemico da portarsi dietro. Alle volte, come per una strana magia, il sistema nervoso crea piccoli corti circuiti per cui illumina a caso anche ciò che è rimasto al buio. Succede spesso, si chiamano “cloni” e altro non sono che spasmi involontari. E il tuo stesso corpo si muove contro di te. (altro…)

una maestra col pelo 8 novembre 2016

Posted by cioppy in unzip my body take my heart out.
Tags: ,
add a comment

mira

Facebook mi ricorda che 6 anni fa, c’è stato un momento in cui Lei, la padrona di casa dei miei, non era ancora così padrona e il solo entrare in casa era una conquista. Mi ricorda che c’è stato un tempo in cui nelle nostre vite non esisteva Mira. Mi ricorda che la vita me l’hai salvata, piccola palla di pelo! (altro…)

Il tema di quinta 12 luglio 2016

Posted by cioppy in un favola di verità, unzip my body take my heart out.
Tags: , , ,
add a comment

angeloGiugno 1993. All’ultimo piano della scuola elementare “Carlo Collodi” di Pesaro i 24 allievi delle quinta stanno sostenendo il loro primo esame.
La Maestra Paola, una signora dinamica e sempre elegante, li ha presi in consegna 3 anni prima.
In questi anni li ha visti crescere, aiutandoli a sbocciare. Ha insegnato loro a soffiarsi il naso e a modellare la creta, ha comprato crostate per spiegargli le frazioni, ha installato ogni sorta di schema alle pareti della grande aula, ha istituito la biblioteca di classe e li ha persino iscritti ad una specie di olimpiade della lettura. (altro…)

Nulla è per caso 3 giugno 2016

Posted by cioppy in unzip my body take my heart out.
Tags: , , , ,
add a comment

il movimento fermo libreriaIl treno velocissimo ed economico che mi sta riconsegnando a Roma, non sa e non si cura di come mi ci senta, a bordo dei suoi vagoni amici. Non sa che in fondo gli sono grata di essere così poco costoso, per esempio.

(altro…)

Fiò  21 novembre 2015

Posted by cioppy in Patty d'Arbanville e colleghe, unzip my body take my heart out.
Tags: , ,
add a comment

Fió, ha un pizzetto ricciuto che sporge appena dalla barba e porta gli occhiali. Fiò, in realtà, si chiama Vincenzo e i suoi genitori parlano con accento siciliano a differenza del figlio, bolognese senza ombra di dubbio. (altro…)

riconoscersi 5 settembre 2015

Posted by cioppy in un favola di verità, unzip my body take my heart out.
Tags: , , , , , , , ,
add a comment

FFSC’era una volta una studentessa in jeans e camicetta che vagava per i corridoi della Facoltà di legge. Non sapeva bene chi fosse ma iniziava a credere di sapere cosa non volesse essere: una che studia solo il libro.

Sembra un inizio banale e di certo lo è. Ci sono montagne di film adolescenziali che iniziano così e finiscono con un limone plateale. Questo film no, questo film non ha una fine. (altro…)

c’è di peggio 27 gennaio 2015

Posted by cioppy in Patty d'Arbanville e colleghe, unzip my body take my heart out.
Tags:
add a comment

jesusSai cos’è peggio, Selvaggia?
E’ peggio quando quella persona, quell’uomo di cui pensavi di poterti fidare, non tanto, giusto quel po’ che serviva a non mettere in dubbio il fatto che “più tardi” indicasse un momento nelle 36 ore successive, ecco, la cosa peggiore è quando quel mollusco non è solo una persona che vorresti nella tua vita e nel tuo letto ma è, prima di tutto, un amico che conosci da tempo. (altro…)

intanto 27 gennaio 2015

Posted by cioppy in esorcismi di stile, unzip my body take my heart out.
Tags: ,
add a comment

piazza venezia

cosa abbiamo imparato oggi? (altro…)

questa cosa qui 18 gennaio 2015

Posted by cioppy in Patty d'Arbanville e colleghe, unzip my body take my heart out.
Tags: , , , , ,
add a comment

FBYC acusticolì dentro ero una delle poche a sapere a cosa stavamo andando incontro. questo non toglie che la sberla a mano aperta e in piena faccia abbia preso anche me. forse soprattutto me. a pensarli in acustico, i FBYC, si fa un po’ fatica. perché il rischio è che, tolto il macello, le spallate, il muro di suono tra il paranoico e il cruento, finisce che rimangono solo il disagio, le sfighe, i magoni a non finire e che non ci sia tutta quella roba là di incazzo, di “io ve lo tiro addosso e voi me lo ritirate” che fa sì che nessuno ai loro concerti si senta davvero sfigato.

ci si sente legittimati a sventrarsi di dolore. solo in una maniera molto maschia e pelosa. (altro…)